Musica contro il terrorismo: Madonna canta a sorpresa a Parigi
sulla notizia

 
Arte e Cultura  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Musica contro il terrorismo: Madonna canta a sorpresa a Parigi

Gli attentati che hanno colpito Parigi lo scorso 13 novembre hanno sconvolto la capitale francese ed il mondo intero, ponendo tutti noi difronte a profonde riflessioni su cosa possa alimentare tanto odio e su chi ricada la responsabilità materiale, ma soprattutto morale dell'accaduto.

Musica contro il terrorismo: Madonna canta a sorpresa a Parigi

A partire da quella triste data, innumerevoli sono stati i gesti di solidarietà rivolti non solo ai parenti delle vittime ma all'intera città di Parigi, lungo le cui strade, comuni cittadini provenienti da ogni parte del mondo hanno lasciato fiori, messaggi e fotografie per rendere omaggio a chi ha perso la vita nel corso degli attentati.


Molti sono stati anche i segnali lanciati da importanti personaggi dello spettacolo ed in particolare della musica, come ad esempio Bono (leader degli U2) o Patty Smith, che hanno fatto precedere i propri concerti francesi da toccanti discorsi in ricordo delle vittime.
A poco meno di un mese di distanza da quella tragica sera, arriva la notizia che anche la celebre cantante americana Madonna ha scelto di fare un piccolo regalo alla città ferita, esibendosi a sorpresa fra gli increduli passanti nel luogo divenuto memoriale delle vittime, Place de la Republique.


Quella stessa sera, Madonna aveva tenuto il suo concerto all'arena di Bercy, nell'ambito della sua tournée mondiale 'Rebel Heart Tour', che a Parigi ha fatto registrare il tutto esaurito. La pop star si era presentata sul palco avvolta in un tricolore francese come segno di vicinanza al popolo colpito dagli attacchi terroristici, e nel corso del concerto aveva anche intonato la l'inno nazionale francese, seguita dall'intero pubblico commosso.
Sul finire del concerto, Madonna ha fatto un breve discorso con espliciti riferimenti ai recenti attentati:"Non ci piegheremo alla paura! Il cuore di Parigi e il cuore della Francia battono nel cuore di ogni città", ed ha poi ricordato come proprio a Parigi, all'età di 20 anni, avesse preso la decisione di dedicarsi alla carriera musicale.


Poi, ormai a notte fonda, la cantante ha annunciato su Twitter che si sarebbe a breve recata a Place de la Republique, situata nel centro di Parigi, per un dopo concerto durante il quale avrebbe cantato alcune canzoni.


Così, circondata dai suoi fan ed indossando un pesante cappotto, Madonna ha sorpreso tutti con una breve ma intensa esibizione proprio sotto la statua della Marianne (simbolo della Repubblica Francese), accompagnata dal chitarrista Monte Pittman e stringendo a sé il figlio adottivo David, di dieci anni.

 


Dei tre brani che Madonna ha scelto di 'regalare' alla città, il primo è stato uno dei singoli tratti dal suo ultimo album, ossia Ghosttown, seguito da uno dei suoi pezzi più amati di sempre, 'Like a Prayer', per poi concludere il mini-concerto interpretando 'Imagine' di John Lenon, brano universalmente considerato un inno alla pace ed alla fratellanza fra i popoli.

 
ARTE E CULTURA
 
ARTE E CULTURA
SE L'ANTIBIOTICO-RESISTENZA DIVENTA UN PROBLEMA SANITARIO ED ECONOMICO GLOBALE
L'INGLESE STA CAMBIANDO: ECCO LE SUE TRE PRINCIPALI EVOLUZIONI
I BLOG SULL'ANTIFURTO CASA: OPINIONI E VALUTAZIONI
LAVORARE NEL CAMPO DELLE RISORSE UMANE
PANTALONI DA CACCIA: QUALI SCEGLIERE
IL DESTINO DELL'EROE - AGE OF HERACLES. QUARTA E ULTIMA PARTE
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610