Allergia: le cause da riscontrare anche dalla presenza di insetti
sulla notizia

 
Cronaca  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Allergia: le cause da riscontrare anche dalla presenza di insetti

Le allergie sono affezioni abbastanza diffuse, ma può capitare che non sia chiaro quali ne siano le cause; o almeno, ci sono soggetti che manifestano chiari segni di allergia, con sfoghi cutanei o problemi respiratori, senza che sia possibile comprendere quale sia l’allergene che scatena il problema. In alcuni casi si scopre, purtroppo con ampi ritardi, che la causa scatenante della crisi allergica è dovuta alla presenza di insetti in casa, in particolare stiamo parlando di blatte.

Allergia: le cause da riscontrare anche dalla presenza di insetti

 

Le blatte e la salute

Avere degli insetti in casa non è mai piacevole; se si tratta di scarafaggi ancora meno, anche perché istintivamente questi insetti ci stimolano una spiacevole sensazione di ribrezzo. Anche se si tratta di insetti che direttamente non nuocciono all’uomo, per fare un esempio non ci possono pungere come farebbe una zanzara, in realtà avere degli scarafaggi in casa non è mai un bene. Stiamo infatti parlando di insetti che si avventano sul cibo, lasciando in casa residui della loro saliva o anche delle loro feci. Questi fluidi possono essere portatori di diverse patologie, tra cui la tubercolosi, l’epatite, il tifo e anche vari agenti patogeni che causano problematiche gastroenteriche di varia natura. Appare chiaro che non appena si notano gli insetti è importante rivolgersi ad un’azienda che si occupa di disinfestazione blatte roma, in modo da rimuovere gli insetti presenti e da evitare che tornino in futuro. Le blatte possono essere anche tra le cause di allergia, soprattutto per quanto riguarda sfoghi cutanei e attacchi d’asma: questi problemi sono correlati soprattutto alla presenza di residui di insetto nell’aria della casa infestata.

Dove si annidano gli scarafaggi

Una questione che riguarda la difficoltà di scacciare gli scarafaggi da una casa è da correlarsi alle abitudini di vita di questi insetti. Infatti tendono a temere la luce, nascondendosi ovunque trovino uno spazio umido, fresco e buio. Le tubature della rete fognaria sono tra i nascondigli preferiti dalle blatte, ma lo sono anche le intercapedini delle pareti delle vecchie case, i pertugi all’interno di scantinati o cantine, le  contro soffittature. Se viviamo in una vecchia casa la disponibilità di questo tipo di anfratti è massima e anche difficile da verificare. Solo un professionista del settore sarà in grado di evidenziare le zone predilette dagli insetti, in modo da posizionare trappole con del veleno, per uccidere le blatte presenti. Dopo un primo sopralluogo il disinfestatore si occuperà di utilizzare appositi insetticidi per debellare l’infestazione. Sarà necessario effettuare ulteriori interventi, in modo da far desistere la colonia dal tornare nella medesima abitazione nel corso dei mesi. I luoghi preferiti dalle blatte non sono solo le abitazioni, ma anche i laboratori in cui si lavorano prodotti alimentari, come dove si prepara il pane, le rivendite di frutta e verdura o le pasticcerie. Del resto esistono in natura diverse specie di scarafaggio, ognuna delle quali ha predilezioni particolari, per la farina, per la frutta o per altre tipologie di alimento. Nelle abitazioni private si possono presentare anche popolazioni di più specie di blatte.

 

 

 
CRONACA
 
CRONACA
RIFIUTI, A PARMA ARRIVANO CINQUE NUOVE MINI ECOSTATION
LAUREE BREVI: PORTANO SUBITO LAVORO E GUADAGNI
WALTER NUDO A TALE QUALE SHOW: IL RISCHIO NON PAGA?
CROCCHETTE PER CANI, QUALI SCEGLIERE?
ARRIVA IL DEPOSITO SELF SERVICE CONTRO I PROBLEMI DI SPAZIO
L'IMPORTANZA DELLA REGISTRAZIONE DI UN MARCHIO
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610