Come avere una carta di credito senza conto corrente
sulla notizia

 
Cronaca  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Come avere una carta di credito senza conto corrente

Acquisti online, biglietti aerei, spese mentre siamo all’estero; in tutti questi casi poter contare sull’utilizzo di una carta di credito in luogo del denaro contante può essere determinante.

Come avere una carta di credito senza conto corrente

Peccato che “solitamente” (ma vedremo tra poco che non è proprio così) le banche richiedano la disponibilità di un conto corrente prima di rilasciare una carta di credito, e peccato che molti consumatori, soprattutto i più giovani, un conto corrente non lo vogliono o non se lo possono permettere.

Come fare dunque?

La prima è quella di una carta di credito prepagata; si tratta di uno strumento di pagamento elettronico in tutto e per tutto simile ad una carta di credito tradizionale che permette di effettuare acquisti fin tanto che abbiamo del credito disponibile “caricato sulla carta”, un po’ come avviene con USIM dei cellulari. Quando il credito finisce è possibile ricaricare la carta e ricominciare a spendere, al contrario una volta terminato (a differenza delle carte tradizionali) non è possibile spendere ulteriormente finché non la si ricarica.

Nel mercato si sono varie offerte disponili: la banca Hellobank! ad esempio, propone una  valida alternativa di questo genere per chi vuole ottenere una carta di credito senza conto corrente, che sia comunque gratuita e sia ideale per lo shopping online o le spese all'estero.

La seconda alternativa sono le carte conto o carte con IBAN; funzionano come le prepagate prima descritte ma in più possono essere utilizzate a mo’ di conto corrente ovvero con la possibilità di ricevere bonifici e di prelevare da bancomat. Le carte conto sono la soluzione ideale per quei giovani che si affacciano sul mondo del lavoro; se ne trovano di gratuite, soprattutto online, ma, quel che è più importante, grazie alla disponibilità di un codice IBAN permettono di ricevere mensilmente il proprio stipendio (cosa che con le prepagate prima viste non è possibile fare).

 

Infine esistono le carte usa e getta: il loro funzionamento è molto semplice. Le si acquista spendendo un importo pari (o poco superiore) al credito disponibile. Una volta ultimato il credito le si butta via e non è più possibile utilizzarle.

 
CRONACA
 
CRONACA
LAUREE BREVI: PORTANO SUBITO LAVORO E GUADAGNI
WALTER NUDO A TALE QUALE SHOW: IL RISCHIO NON PAGA?
CROCCHETTE PER CANI, QUALI SCEGLIERE?
ARRIVA IL DEPOSITO SELF SERVICE CONTRO I PROBLEMI DI SPAZIO
L'IMPORTANZA DELLA REGISTRAZIONE DI UN MARCHIO
COME ACQUISTARE UN'ATTIVITÀ IN SICUREZZA
 
 
Fai di SullaNotizia la tua home page   |    inserisci nei preferiti  |  mappa del sito  |  redazione  |  pubblicità

SullaNotizia - Giornale Online di Puntocomunicazione P.IVA: 03115080610