Dura lotta tra gli uomini del PDL sul decreto sicurezza.
sulla notizia

 
Politica  »  interni  »  
Segnala su:     segnala su OKNOtizie    Segnala su Del.icio.us     sagnala su facebook

Dura lotta tra gli uomini del PDL sul decreto sicurezza.

Manifestazioni contro la possibilitÓ di far denunciare gli extracomunitari non in regola dai medici e gli insegnanti. Dopo la sciagurata proposta dei soliti leghisti, moltissimi deputati e senatori del pdl hanno chiesto di non far approvare il DDl sulla sicurezza attraverso la fiducia.

Dura lotta tra gli uomini del PDL sul decreto sicurezza.

LA NOTIZIA. Sono ben 170 le firme di deputati e senatori del PDL sotto il documento che chiede formalmente al pesidente Silvio Berlusconi, di non votare con la fiducia il ddl sul decreto sicurezza, soprattutto per 2 ragioni. Nel DDl sia i Medici che gli Insegnanti dovranno-potranno denunciae gli extracomunitari non in regola.

REAZIONI POLITICHE. All'interno della maggioranza alcuni politici tra cui Cicchitto ha minimizzato. Alcuni leghisti, che hanno la paternità di questa proposta scellerata e superficiale, hanno detto che non ci sarà la fiducia perchè se ne discuterà e poi sarà votata all'unanimità.

CONSEGUENZE DELLA PROPOSTA DI DENUNCIA. Le conseguenze potranno essere drammatiche. Gli extracomunitari non in regola o quelli che hanno paura potrebbero non andare dai medici a farsi curare con un aumento sotanziale della possibilità di epidmie in Italia.

Qusta è una classica proposta di legge presa senza pensare. Ovviamente da uomini della lega lombarda. Pensare è una funzione che viene disinstallata appena si firma una tessera leghista!

 
Tag Clouds
Berlusconi

denuncia dei medici

Decreto sicurezza

POLITICA
INTERNI
ESTERI
 
INTERNI
PRIMARIE IN CAMPANIA? QUANDO E CON QUALI CANDIDATI?
QUANTO VALE IL VOTO DEI GAY?
LA GRANDE PACIFICAZIONE E LA TERZA REPUBBLICA
IL SENATO DEGLI ALTRI
IL LINGUAGGIO DI RENZI
IL NEO-PREMIER RIUSCIR└ A FAR PASSARE LA RENZINOMICS?
 
 
contatti

SullaNotizia - Giornale Online